Mostre e Musei a Venezia

*** La situazione aggiornata al 14 giugno 2021

In questa pagina trovate la lista – spero esaustiva ma non posso garantirlo – delle sedi che hanno ufficializzato la loro apertura.

Musei e altre sedi espositive permanenti

  • Palazzo Ducale tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it
  • Museo Correr tutti i giorni dalle 11.00 alle 17.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it
  • CaPesaro dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 17.00. Prenotazione on line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Museo Nazionale Archeologico di Venezia tutti i giorni dalle 11 alle 17, come percorso integrato con i Musei di Piazza San Marco, entrando dal Museo Correr
  • Museo del Vetro di Murano dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 17.00. Biglietti acquistabili on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Museo del Merletto di Burano dal venerdì alla domenica dalle 12.00 alle 16.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) 041 +39 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Palazzo Mocenigo dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 17.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • CaRezzonico dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 17.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Museo di Storia Naturale dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 17.00. Qui la prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Museo Storico Navale, dal venerdì alla domenica e tutti i giorni dal 29 maggio al 6 giugno in occasione del Salone Nautico (con accesso diretto e biglietto scontato www.salonenautico.venezia.it). Ingresso da Riva San Biagio. Acquisto biglietti on-line. I residenti possono ottenere il biglietto gratuito nelle biglietterie Venezia Unica.
  • Casa di Carlo Goldoni dal venerdì alla domenica dalle 12.00 alle 16.00. Prenotazione on-line o call-center 848082000 (dall’Italia) +39 041 42730892 (dall’estero), attivo tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13, o via mail prenotazionivenezia@coopculture.it. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Torre dell’Orologio, ingresso solo su prenotazione, il venerdì, sabato e domenica alle 14.00 e alle 15.00 con accompagnatore specializzato per un massimo di 5 persone. L’ingresso è consentito a partire dai 6 anni. Visita in italiano disponibile dal 4 giugno. Aperto tutti i giorni dal 2 al 6 giugno
  • Campanile di San Marco aperto dalle ore 10.00 alle 17.40 (ultimo accesso alle 17.20). Aperti anche Basilica di San Marco e il Museo, ma non ho informazioni precise sugli orari.
  • Campanile di San Giorgio aperto dalle ore 10.00 alle 18.00.
  • Galleria Franchetti alla Ca’ D’oro mercoledì – giovedì – venerdì e sabato: ore 9.00 – 13.30 (chiusura biglietteria alle ore 13.00), non è richiesta prenotazione
  • Palazzo Grimani dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 19.00 (senza prenotazione), il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 19.00 con prenotazione obbligatoria entro le 24 ore precedenti allo 0415200345.
  • Collezione Peggy Guggenheim dal mercoledì al lunedì, dalle 10 alle 18. La prenotazione online è obbligatoria, e nei weekend e giorni festivi sarà necessario prenotare con un giorno di anticipo rispetto alla data della visita guggenheim-venice.it
  • Fondazione Querini Stampalia dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18, con prenotazione on-line. Il biglietto è acquistabile on-line o in biglietteria (la domenica i residenti possono entrare gratuitamente). Per il sabato e i giorni festivi la prenotazione va effettuata con almeno un giorno di anticipo. Aperti anche la biblioteca (su prenotazione), il bookshop e la caffetteria. Fino al 12 settembre “Venezia panoramicaLa scoperta dell’orizzonte infinito” e fino al 17 ottobre “Un’evidenza fantascientifica – Luigi Ghirri, Andrea Zanzotto, Giuseppe Caccavale
  • Gallerie dell’Accademia il lunedì, dalle 8.15 alle 14, e dal martedì alla domenica, dalle 8.15 alle 19.15 (la biglietteria chiude un’ora prima). Il sabato e la domenica l’accesso sarà consentito solo su prenotazione, almeno un giorno prima
  • M9 di Mestre mercoledì, giovedì e venerdì 14.30 – 20.30, sabato e domenica 10.30 – 20.30 (per sabato e domenica è necessaria la prenotazione almeno un giorno prima della visita, scrivendo a ufficiogruppi@m9museum.it).
  • Fondazione Giorgio Cini a Le Stanze del Vetro ospita fino al 1° novembre la mostra “L’Arca di Vetro“. Prenotazione sempre consigliata e obbligatoria nel week-end inviando una mail a info@lestanzedelvetro.org o un messaggio Whatsapp al numero 3516802697. Palazzo Cini a San Vio riaperto fino al 31 ottobre, il venerdì, sabato e domenica dalle 12.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.15)
  • Scuola Grande di San Rocco, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.30. Prenotazioni obbligatorie solo nei week-end
  • Scuola Grande di San Marco, dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.30
  • Museo Ebraico il giovedì dalle 11 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 17:30), venerdì e domenica dalle 10 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 16:30). Saranno visitabili il museo nella sua nuova sede temporanea e, con l’accompagnamento di una guida specializzata, la Scola Levantina e la piccola Scola Luzzatto. Prenotazioni allo 041715359 o via mail prenotazioni.mev@coopculture.it
  • Negozio Olivetti di Carlo Scarpa dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.30 con prenotazione obbligatoria
  • Scala Contarini del Bovolo dal giovedì alla domenica, dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:30). E’ possibile prenotare online.
  • Palazzo Vendramin Grimani Prenotazioni on-line.
  • Museo di San Servolo, dal lunedì alla domenica una visita alle ore 14.00 (vaporetto linea 20 da San Zaccaria MVE alle ore 13.45) e una visita alle ore 15.15 (vaporetto linea 20 da San Zaccaria MVE alle ore 15.00). Per le visite durante il week-end occorre prenotare entro le 18.00 del venerdì precedente allo 041 2765001 o inviando una mail a museomanicomio@servizimetropolitani.ve.it
  • Lazzaretti Veneziani, prenotazioni dal 18 maggio, visite dal 29 maggio
  • Creature di gomma, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.30, la mattina su appuntamento. Il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 18.30. Per la prenotazione è possibile inviare una mail a Info@creaturedigomma.com oppure contattare i numeri 3474287621 o 3284633113

Le visite artistiche nelle Chiese del Circuito Chorus

  • Ritornano le visite culturali alle Chiese del Circuito Chorus (orari in vigore dal 3 maggio):
    • Chiesa di Santa Maria del Giglio: lunedì e martedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di San Sebastiano: lunedì e martedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di San Giobbe: lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.00
    • Chiesa di San Polo: martedì e mercoledì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di Santo Stefano e Museo di arte sacra: da lunedì a venerdì dalle 12 alle 17
    • Chiesa di Santa Maria dei Miracoli: da lunedì a sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di Santa Maria Formosa: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di San Giacomo dall’Orio: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di San Pietro di Castello: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di Sant’Alvise: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Santissimo Redentore: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa dei Gesuati: da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 13.00, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
    • Chiesa di San Giovanni Elemosinario: mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 13.00 (no giovedì 6 maggio)
    • Chiesa di San Stae: mercoledì e giovedì dalle 14.00  alle 16.00 (no giovedì 6 maggio)

Le temporanee in programma (anche sul Calendario in saor)

  • 17ma Biennale di Architettura, dal titolo “How will we live togheter?”, fino al 21 novembre, sedi multiple (le principali sono l’Arsenale e i Giardini della Biennale)
  • AGGIORNATO 14 GIUGNO -> Alle Stanze del Vetro è possibile visitare fino al 1° novembre (prorogata) L’Arca del Vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg“. Nella stessa sede sarà poi la volta di “Toni Zuccheri e Tapio Wirkkala alla Venini“. Prenotazione sempre consigliata e obbligatoria nel week-end inviando una mail a info@lestanzedelvetro.org o un messaggio Whatsapp al numero 3516802697
  • Fino al 18 luglio nella Sala Carnelutti dell’Isola di San Giorgio la Fondazione Giorgio Cini organizza “EST. Storie italiane di viaggi, città e architetture“. Aperta tutti i giorni dalle 11 alle 18, www.cini.it
  • Alla Casa dei Tre Oci fino al 9 gennaio 2022 sarà possibile visitare la mostra “Mario De Biasi – Fotografie 1947-2003
  • Alla Fondazione Querini Stampalia fino al 12 settembre “Venezia panoramicaLa scoperta dell’orizzonte infinito” e fino al 17 ottobre “Un’evidenza fantascientifica – Luigi Ghirri, Andrea Zanzotto, Giuseppe Caccavale“. Dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18, con prenotazione on-line. Il biglietto è acquistabile on-line o in biglietteria (la domenica i residenti possono entrare gratuitamente). Per il sabato e i giorni festivi la prenotazione va effettuata con almeno un giorno di anticipo.
  • Palazzo Grimani fino al 27 novembre sarà sede della temporanea “Archinto” dedicata ai nuovi lavori dell’artista tedesco Georg Baselitz, e della mostra “Domus Grimani – La sala del Doge
  • Fondazione Cini, nel complesso monumentale della Biblioteca del Longhena di San Giorgio Maggiore, ospita fino al 1° agosto “Venezia è tutta d’oro. Tomaso Buzzi: disegni fantastici 1948-1976“. Aperta tutti i giorni tranne il mercoledì dalle 10 alle 19, prenotazione obbligatoria su visitcini.com
  • Al Palazzo Cini di San Vio fino al 1° novembre sarà possibile vedere il dipinto San Giorgio e il drago di Paolo Uccello proveniente dal Musée Jacquemart-André di Parigi, nell’ambito dell’iniziativa L’Ospite a Palazzo. A Palazzo Cini è visitabile, inoltre, la rinnovata mostra “Piranesi Roma Basilico“. Aperto il venerdì, sabato, domenica dalle 12 alle 20, www.palazzocini.it.
  • Punta della Dogana fino al 9 gennaio 2022 si terrà “Contrapposto Studies“, temporanea di Bruce Nauman.
  • Alla Galleria d’Arte Contini fino al 30 settembre è aperta la mostra collettiva “Omaggio a Venezia – 1600
  • AGGIORNATO 14 GIUGNO -> Al Chiostro dei SS. Cosma e Damiano, alla Giudecca, dal 19 giugno al 10 luglio nella sede della Fondazione Bevilacqua La Masa è visitabile la mostra “Palingenesi“, dell’artista veneziano Andrea Valleri
  • AGGIORNATO 14 GIUGNO -> Al Palazzo Donà Brusa (Campo San Polo) “The Creative Room” dal 19 giugno al 4 luglio, dal giovedì al sabato, dalle 10.00 alle 18.00
  • Nell’ex Chiesa di San LorenzoThe soul expanding Ocean #1: Taloi Havini“. Dal mercoledì alla domenica, dalle 11:00 alle 18:00. Prenotazione on-line disponibile, e obbligatoria il sabato e la domenica almeno un giorno prima della visita.
  • A Punta Conterie, a Murano, fino al 13 agosto “Murano in Focus
  • Al Circolo Culturale Nardi “Giudecca, una storia che non si ferma, fino al 30 giugno 2022. Ingresso libero su prenotazione telefonica allo 041 523 6311, dal lunedì al sabato 10:00 – 12:00 – 17:00 – 19:00, domenica 10:00 – 12:00
  • Al Mercato San Michele di Mestre e nel Chiostro M9 fino al 30 giugno la mostra “Arte al Kilo
  • Fondaco Marcello fino al 31 ottobre “TITANS: Un dialogo tra materiali, spazio e tempo”, mostra di sculture di Wallace Chan
  • Galleria Michela Rizzo, dal 2 giugno al 31 luglio Maurizio Pellegrin “THE RED, THE BLACK AND THE OTHER” e Kathryn Cameron “THE SURFACE AND ITS SOLITUDE
  • Giudecca Art District The_Space_We_Live_In“. Prenotazioni on-line.
  • Biblioteca Nazionale Marciana fino al 27 giugno “Leonismo , temporanea di Leon Löwentraut. Ingresso dal Museo Correr, a cui si può fare riferimento per le prenotazioni.
  • Al Museo M9 di Mestre, dal 3 settembre fino al 9 gennaio 2022 “Draw, Love, Build. L’architettura di Sauerbruch Hutton” e “Le sfide di Venezia: l’architettura e la città nel Novecento
  • Dal 4 al 12 settembre si terrà la consueta “Venice Glass Week“.
  • Alla Fondazione Giancarlo Ligabue dal 15 ottobre al 13 marzo si potrà visitare la curiosa «Power&Prestige. L’arte dei bastoni del potere in Oceania».
  • L’Isola di San Giorgio ospiterà dal 10 aprile al 1° maggio 2022 la meravigliosa “Homo Faber“, che mi aveva rapito nella sua prima edizione del 2018 (posticipato).

In zona bianca – in Veneto dal 7 giugno

In zona bianca non c’è il coprifuoco.

Si è tenuti al rispetto dell’obbligo della mascherina (all’aperto bisogna averla con sé e indossarla se non si riesce a garantire il distanziamento di almeno 1m da persone non conviventi), del mantenimento del distanziamento fisico e della sanificazione delle mani.

Tutte le attività sono aperte.

Per rimanere aggiornato

Farò il possibile per mantenere sempre aggiornata questa pagina.

Ti consiglio di seguire anche il canale Telegram in saór. Su Telegram non vi sono algoritmi che sballano la visualizzazione dei post, e per questo tipo di informazioni è più adatto.

In ogni caso ricordo che ci sono anche la pagina Facebook, il profilo Twitter e quello Instagram.

Manca qualcosa?

Se vuoi segnalarmi eventuali mancanze mandami una mail all’indirizzo aserialtravelerinsaor@gmail.com. Te ne sarò grata!