Venezia meta prediletta dei viaggiatori solitari

Posted by

Venezia in testa alla classifica delle mete preferite dai solo traveler, i viaggiatori solitari (categoria di cui per anni ho fatto orgogliosamente parte).

Stando alla ricerca della catena di ostelli Generator riportata da Travelnostop, aumenta negli anni il numero delle persone che si mettono in viaggio da sole (notare che l’analisi si basa sui pernottamenti presso le strutture della catena, ma credo che la tendenza sia generalizzabile).

Inoltre, Venezia è la meta preferita dai solo traveler in Europa, a cui seguono Stoccolma, Parigi e Londra.

Come si può immaginare, il parametro primario di scelta di una destinazione per il viaggiatore solitario è, nella maggior parte dei casi, la sicurezza della città. E in questo Venezia è unica. Si può girare giorno e notte senza grandi preoccupazioni, salvo magari qualche ubriaco di solito nemmeno troppo molesto. Attenzione invece ai borseggiatori sui vaporetti e in mezzo alla folla, ma questa è una costante universale inevitabile in qualsiasi luogo turistico.

Come accennavo, per anni ho viaggiato da sola; l’ho fatto in lungo e in largo, un po’ ovunque nel mondo. Se conto anche i viaggi di lavoro, beh, ho coperto buona parte del globo terracqueo (lasciando fuori i Poli e l’Oceania) sempre senza compagni di viaggio.

Non l’ho mai vissuto come un ripiego, ma, anzi, mi ha consentito di pianificare le mie visite esattamente sulla base dei miei interessi, e spesso anche di non pianificare quando non mi andava di farlo, o di cambiare i programmi in corso d’opera…

Quando poi però si torna a viaggiare in coppia si riscopre l’enorme piacere di condividere il bello, atto che ne moltiplica la godibilità, e di guardare le cose anche con gli occhi dell’altro.

Un consiglio a chi magari non osa viaggiare da solo: fatelo! Senza alcun dubbio! Magari fate un viaggio in meno e scegliete un hotel che vi dia maggior sicurezza o comodità ai punti di interesse, ma non rinunciate MAI a viaggiare solamente perché non avete qualcuno con cui farlo.

Ancora una riflessione: se Venezia è prima meta per i viaggiatori solitari, è più che scontato che concorra proprio in una categoria a sé per quanto riguarda i viaggi di coppia. Perché quale posto più romantico di Venezia, in qualsiasi momento dell’anno? La coppia in gondola credo rimanga nell’immaginario collettivo e universale come rappresentazione tipica del viaggio degli innamorati.

Un appello a noi italiani, che abbiamo la fortuna di poter raggiungere Venezia in poche ore: cerchiamo di approfittarne e portare amore e romanticismo in una città sempre più invasa da turismo fin troppo caciarone, sbadato e grossolano.

IMG_3490

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...