La Notte blu della Ricerca 2022 arriva a Venezia

Posted by

L’iniziativa europea volta a far conoscere lo straordinario lavoro dei ricercatori e delle ricercatrici a Venezia si coniuga anche in tre eventi in programma per il 16, 17 e 30 settembre organizzati dalla Fondazione Musei Civici.

Partner del progetto è il DVRI – Distretto Veneziano Ricerca e Innovazione di cui fa parte anche la Fondazione Musei Civici di Venezia. Il progetto propone una serie di Notti Blu delle Ricercatrici e dei Ricercatori dell’Unione Europea (BlueNIGHTs) per dimostrare che l’oceano può essere una fonte di ispirazione, un oggetto di studio e un campo di indagine per persone con background, hobby e passioni molto diversi.   

Dal Comunicato stampa ufficiale del progetto

PROGRAMMA   

16 settembre ore 17.30 – Hotel Aquarius, Campo san Giacomo dell’Orio, Venezia 

Caffè scientifico: racconti di pesci e di pesca  

Riflessioni su pesca, pesci, ambiente lagunare e marino, dal passato ad oggi, nell’epoca delle grandi sfide e dei cambiamenti globali con Luca Mizzan (biologo marino e responsabile del Museo di Storia Naturale di Venezia “G.Ligabue”) e Luigi Divari (storico di pesca tradizionale, pescatore e disegnatore) guidati da Cristina Giussani (libreria Mare di Carta). 

Ingresso libero  

17 settembre ore 10.30 – Museo di Storia Naturale di Venezia 

Le collezioni del Museo: una preziosa banca dati del nostro territorio 

Visita alle sale espositive guidati da un ricercatore

L’attività è gratuita previo acquisto del biglietto di ingresso al museo; prenotazione obbigatoria a partire da lunedì 12 settembre; per prenotare occorre selezionare la voce “PERCORSI SPECIALI” (speriamo che prima o poi rendano accettabile il processo di prenotazione…)

30 settembre ore 18.00-22.00 – Museo di Storia Naturale di VeneziaNotte blu della ricerca

Apertura straordinaria del piano terra del Museo per incontrare ricercatori di diverse istituzioni veneziane che lavorano nel campo della scienza e della ricerca sugli oceani e mari. Con l’occasione sarà possibile visitare la mostra fotografica The Living Sea, che racconta la vita dei fondali marini e l’importanza del mare, offrendo opportunità di riflessione e confronto sulla sua protezione.

Ingresso libero

Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina ufficiale della Fondazione Musei Civici Venezia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...