Tradizione artistica cinese in chiave moderna alla Fondazione Querini Stampalia con “Conversations”

Posted by

Fino al 22 novembre alla Fondazione Querini Stampalia è possibile visitare “Conversations. Bai Ming and his students on Chinese Ceramics“, in cui la tradizionale visione artistica della ceramica viene coniugata in chiave contemporanea.

Sono esposte al pubblico le opere di Bai Ming, uno degli esponenti più famosi dell’artigianato artistico cinese, insieme a quelle di alcuni suoi studenti (l’artista insegna infatti alla Tsinghua University) e a porcellane del Settecento facenti parte delle collezioni Querini Stampalia.

FQS.jpeg

 

Come raggiungere la Fondazione Querini Stampalia

Dalla Stazione Santa Lucia si può arrivare a Rialto con la linea 2 o la 1, e di lì una camminata di 10 minuti circa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...