Le mie prime riflessioni sulla Biennale Architettura 2018

Posted by

Io ve lo dico: l’edizione 2018 della Biennale Architettura è da vedere assolutamente.

Le due curatrici hanno fatto un lavoro pazzesco sul tema Freespace, interpretato in modo molto diverso dai vari architetti e studi coinvolti.

Io ci sono già stata 4 volte (2 all’Arsenale e 2 ai Giardini) ma ancora non ho visto tutto. Dovrò tornare almeno ancora una volta, se non due, ai Giardini.

Per ora non mi dilungo, ma ci tenevo a ricordarvi che manca un mese alla chiusura (finisce il 25 novembre), quindi… organizzatevi!!!

Anticipo che il mio padiglione preferito tra tutti quelli che ho visto finora è quello della Spagna (ai Giardini), mentre mi ha incuriosito quello dell’Olanda (sempre ai Giardini) e ho trovato molto particolare l’argentino all’Arsenale.

In realtà, riguardando un po’ di foto scattate nel corso delle visite, mi sono ricordata anche quanto mi avessero impressionato i padiglioni dell’Islanda, della Finlandia (che coniuga l’idea di Freespace alle biblioteche), il bellissimo “The value of what’s not built“, l’irlandese “Learning from small Towns“, che fa subito venire voglia di tornare a dimensioni urbane più umane, e il “Liberty Bridge” del padiglione ungherese, che regala una vista meravigliosa e inusuale su Venezia.

Un consiglio: se pensate di andarci per più di 3 volte valutate l’ipotesi di acquistare il pass, che a 80 euro vi consente di accedere tutte le volte che volete.

Un altro consiglio: seguite la pagina Facebook della Biennale, ogni giorno vi sono eventi e attività speciali che vi vengono pubblicizzate, e in fase di pianificazione della visita può essere molto utile.

IMG_5145
L’Arsenale
IMG_5222
Islanda. Non immaginate il piacere di arrivarci in una torrida giornata estiva (anche se in realtà non vi era nessuna forma di condizionamento d’aria…)
IMG_5289
Learning from small Towns, il padiglione irlandese che fa venir voglia di scappare dalle metropoli
IMG_5678
Una parte infinitesimale del mio padiglione preferito, quello spagnolo
IMG_5686
Tante, tantissime esperienze da farsi scoprendo cosa nascondono le porte del padiglione olandese
IMG_5754
Il concept del padiglione finlandese, tutto dedicato alle biblioteche viste come prototipo di “spazio libero”

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...