Anche a Venezia porte aperte per la Notte Europea dei Musei

Posted by

Il 3 luglio sarà possibile approfittare di una straordinaria opportunità di visita in serale di alcuni dei Musei veneziani.

Torna infatti la Notte Europea dei Musei!

All’iniziativa ha aderito la Fondazione Musei Civici di Venezia tenendo aperti i suoi Musei tre ore oltre l’orario di chiusura.

Il prezzo di ogni singolo biglietto acquistato nelle 3 ore extra sarà di 1 euro, per ciascun museo (salvo le gratuità previste per legge).

Gli orari di apertura dei Musei saranno estesi come segue:

  • Palazzo Ducale dalle 18.00 alle 21.00 
  • Primo piano del Museo Correr, dalle 17.00 alle 20.00
  • Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna dalle 17.00 alle 20.00
  • Museo del Vetro di Murano dalle 17.00 alle 20.00
  • Museo del Merletto di Burano dalle 16.00 alle 19.00
  • Museo di Palazzo Mocenigo dalle 17.00 alle 20.00
  • Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano dalle 17.00 alle 20.00
  • Museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue dalle 17.00 alle 20.00
  • Museo di Casa di Carlo Goldoni dalle 16.00 alle 19.00

I biglietti saranno acquistabili/prenotabili presso le sedi museali.

Durante le tre ore di apertura straordinaria Palazzo Ducale e Museo Correr avranno bigliettazione distinta.

Anche i Musei Statali di Venezia aderiscono all’iniziativa:

  • Museo Archeologico Nazionale dalle 17 alle 20. Per l’occasione è programmata alle ore 17.30 la visita guidata: “Un Museo nuovo: le prospettive del nuovo allestimento”, a cura della dott.ssa Marcella De PaoliPrenotazione obbligatoria telefonando al numero 0412967663 
  • Museo d’arte orientale di Venezia dalle ore 17 alle ore 20. Si potrà godere di una visita guidata dal titolo: “Le cento ​vedute dei luoghi celebri di Edo di Hiroshige”, a cura della direttrice del Museo, Marta Boscolo Marchi.La serie di xilografie realizzate tra il 1855 e il 1858 è certamente una delle più celebri e delle più sperimentali del grande paesaggista giapponese. Quando fu conosciuta in Occidente ispirò anche alcuni oli di Van Gogh.Nel corso della visita i visitatori potranno visionare l’album con le 120 stampe rilegate abitualmente collocato in deposito. Prenotazione obbligatoria allo 041 5241173. 
  • Palazzo Grimani dalle 18.30 alle 22.00
  • Gallerie dell’Accademia dalle 19.15 alle 22.15

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...