Alla Fondazione Querini Stampalia la più grande veduta di Venezia

Posted by

Rimarrà possibile fino al 12 settembre vedere la tempera di Giovanni Biasin che, su 22 metri di lunghezza, rappresenta il panorama della Città.

Si tratta della più grande veduta di Venezia mai realizzata e risale al 1887. Ora è custodita nell’Accademia dei Concordi di Rovigo ma è in questi giorni esposta a Venezia dopo un importante restauro conservativo.

Il progetto espositivo nasce dal desiderio di presentare a Venezia, oltre un secolo dopo, lo sguardo  originalissimo di Biasin sulla città, ma è anche l’occasione per ricostruire, attraverso una sessantina tra incisioni e dipinti, quel viaggio avvincente che parte dalle minuscole vignette xilografiche quattrocentesche, concentrate quasi soltanto su Piazza San Marco, e si allarga man mano a scorci sempre più vasti dello skyline di Venezia, fino ad abbracciarne l’intero orizzonte.

Dal sito della Fondazione

Se non siete mai stati alla Querini Stampalia vi suggerisco una visita. Il luogo è stupendo anche al di là delle temporanee in corso. Gli interventi architettonici che si sono susseguiti nel tempo, la nuova collezione all’ultimo piano, la galleria, i locali della biblioteca aperti anche di notte a tutti hanno un profumo di magia che va assolutamente vissuto!

L’ingresso alla Fondazione e alla mostra è dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18, senza prenotazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...